Articoli

Dalla passione e l’amore dei ragusani per la propria terra e dal profondo legame instauratosi con essa nasce l’Associazione culturale “Ricordi di terra nostra”. L’Associazione, con sede in contrada Cento pozzi, a Ragusa, propone di valorizzare e promuovere il patrimonio storico culturale degli abitanti del mediterraneo, e concorrere così a preservare la memoria della comunità iblea e del suo territorio.

Il sito è dedicato anche a "La luce di un tempo", un esposizione permanente di attrezzi e macchine agricole antiche che racconta la storia della nascita e dello sviluppo della meccanizzazione agricola.
Ogni oggetto, strumento di lavoro creato per soddisfare le richieste dei contadini è frutto della capacità inventiva di uomini, la cui memoria non può essere cancellata, che si sono spesi per rendere migliore la propria esistenza e quella altrui, nel pieno rispetto del territorio. Le foto sono di S. Bracchitta.